Offerte Speciali

ven

08

mag

2015

Cane e gatto

Cane e gatto possono davvero andare d'accordo? E' una cosa che si chiedono in molti ed è una delle principali domande che mi pongono le persone che scoprono che nella mia casa convivono 4 cani e 4 gatti. Vediamo di analizzare la cosa.

Cani e gatti sono predatori carnivori, ma mentre il cane è un cacciatore sociale, il gatto è un cacciatore solitario. Ciò implica che il cane ha un bagaglio di comunicazione sociale che il gatto non ha, perché non ne ha bisogno. Infatti, anche se tutti e due manifestano la sicurezza di sé con una postura alta e la loro insicurezza con una postura bassa, il cane può usare queste posture anche volontariamente per bloccare un conflitto, mentre il gatto no. Quando un cane si sdraia immobile, in caso di conflitto, è per chiedere "la pace"; quando il gatto si sdraia immobile, è in fase di massima difesa, con tutte le armi pronte a essere sfoderate. Se il cane si sdraia sugli arti anteriori, con la parte posteriore sollevata e la coda che si agita, è per chiedere di giocare; ma il gatto non conosce questa postura, tranne per stirarsi, fare la pasta e affilarsi gli artigli.

Anche se cani e gatti sono entrambi cacciatori di prede in movimento, il gatto caccia solo prede più piccole di lui, mentre il cane caccia da solo prede più piccole di lui e in branco prede delle sue dimensioni o più grandi. Il cane caccia il gatto, mentre il gatto non caccia il cane (anche se può capitare che un grosso gatto possa cacciare e uccidere un cucciolo di razza toy).

Malgrado queste divergenze nella personalità e nella comunicazione, cani e gatti possono coabitare? Sì, e possono anche arrivare ad apprezzarsi.

A volte la convivenza è facile per diversi fattori (socializzazione sia del cane che del gatto da piccoli, scarsa predazione nel cane, etc), altre volte invece è meglio fare attenzione e non lasciare al caso il primo incontro fra due animali adulti. In questo secondo caso, l'intervento di una persona qualificata potrebbe essere indispensabile.

0 Commenti

mar

05

mag

2015

Il mio cane vuole davvero dominarmi?

Attualmente, il modello di comprensione del cane più diffuso è quello gerarchico. Ogni comportamento del cane è interpretato in termini di gerarchia del potere e d'autorità. Si parla di dominanza e di sottomissione. E anche se non si parla di schiavo, si parla di padrone. La parola d'ordine è dominare il proprio cane, non concedergli alcun privilegio che potrebbe fare di lui un dominante. Questa è diventata una sorta di religione: sottomettete il cane alla vostra autorità, non lasciatevi mai dominare da lui! Afferratelo per la pelle del collo e rotolatelo sul dorso affinché sappia chi è il padrone!

Ma davvero i cani si svegliano la mattina pensando di dominare i suoi famigliari bipedi?

Sono stati scritti innumerevoli libri riguardo la composizione di un branco e l'approccio umano al cane, ma solo negli ultimi anni sono stati riconosciuti gli enormi errori della ricerca scientifica e di conseguenza pubblicati libri aggiornati e corretti.

Si era deciso che siccome il lupo grigio viveva in gerarchia, il cane, suo discendente, vivesse anch'esso in gerarchia... ma si era dimenticato che il cane non è un lupo! Eppure su questa credenza si è decretato che il modello gerarchico era il solo valido, si è sempre cercato di confermarlo e mai di invalidarlo!

Dagli anni '40 agli anni '70 gli studi si sono concentrati su branchi di lupi in cattività, tra loro sconosciuti e non imparentati, provenienti da diverse fonti. Lo stato innaturale in cui vivevano, l'impossibilità di andarsene e le obbligate interazioni con individui estranei, creavano uno stato di frustrazione e stress tale da rendere impossibile l'osservazione di comportamenti sociali naturali e spontanei. I lupi erano in prigione. Alcuni esemplari utilizzavano la forza fisica per raggiungere o difendere risorse e territorio, gli alti livelli di stress dettati dalla situazione sfalsavano il loro comportamento e inducevano l’aggressività laddove la natura tenta di azzerare i conflitti con l’uso della ritualizzazione.

Gli anni '80 segnano l'inizio di un nuovo capitolo: qualche ricercatore cominciò a spingersi nelle zone dove l’uomo non era presente per cercare branchi non "contaminati" dalla presenza umana. Ricominciò la "caccia al lupo" ma stavolta per ritrovarne le tracce e cercare di salvaguardare i pochi esemplari rimasti autoctoni. Il modo di osservare i lupi stava cambiando, così come ciò che veniva osservato. In natura il comportamento sociale era completamente diverso, si iniziarono a comprendere le reali dinamiche che guidano un branco, basate su legami famigliari e cooperazione. Il ruolo dell’alfa appartiene ai genitori che guidano le attività del gruppo e lo organizzano in un sistema di suddivisione dei lavori, la femmina predomina nella cura e nella protezione dei cuccioli, che rimangono con i genitori da 1 a 3 anni, aiutando nelle attività sociali e di caccia, compito solitamente regolato dal maschio. Occasionalmente, anche in relazione alla disponibilità di prede, i gruppi possono unirsi o dividersi, il branco perciò è un sistema in divenire, lupi estranei talvolta possono unirsi al gruppo in sostituzione di uno dei due genitori deceduti o come membro aggiunto. La riproduzione è distintiva della coppia alfa, due mesi prima dell’estro della femmina, i testicoli dei maschi escono dallo stato atropico (il maschio alfa è funzionale tutto l’anno) ed  alcuni esemplari iniziano la competizione che non porterà alla riproduzione con la madre, bensì alla comprensione del loro livello di forza. Chi ha la stoffa dell’alfa si staccherà dal branco per cercare una femmina con cui creare un nuovo gruppo. In egual modo le femmine forti che riescono ad evitare l’effetto degli ormoni soppressori dell’estro emanati dalla femmina alfa, si staccheranno dal gruppo per cercare un maschio. I giovani aiutano i genitori a crescere fratelli e sorelle, a cacciare, a proteggere il branco, la collaborazione, non la dominanza diviene la strategia di sopravvivenza migliore. In natura i rapporti nel branco sono in genere pacifici, l'aggressività è sostituita da atteggiamenti di ritualizzazione.

Gli studi relativi ai lupi possono essere utilizzati per comprendere le relazioni sociali dei cani nei gruppi spontanei e nei branchi misti famigliari?

Il cane non è un lupo, deriva probabilmente da una particolare tipologia di lupo che si è avvicinata spontaneamente all'uomo. Il cane indigeno non viveva in branco, era probabilmente più gregario che sociale.

Inoltre, il modello gerarchico genera più problemi di quanti non ne risolva. Questa credenza è semplicistica in quanto afferma che il proprietario è un padrone che deve avere il potere (essere dominante) e il cane deve essere a lui sottomesso. Siamo nello schiavismo! Il cane deve obbedire perché è un cane: è la legge della gerarchia del potere! L'essere umano deve avere il potere, il cane non può averlo. Se un cane acquista potere, deve essere bloccato! Se il cane è aggressivo occorre essere più forti (più aggressivi) di lui. Se il cane sta mangiando, bisogna poter mettere la mano nella ciotola e lui non deve brontolare. Insomma deve accettare tutte le sevizie dell'autorità senza dire niente! Questo modello ci piace perché semplifica tutto: se il cane ringhia, sia per collera o per paura, è perché è dominante; se disubbidisce, è perché è dominante; qualunque cosa il cane faccia sgradita al suo padrone, è perché è dominante. La soluzione è ancora più semplice: si tolgono al cane poteri, privilegi e risorse. Se peggiora bisogna sottometterlo ancora di più.

Ma attenzione... la credenza gerarchica genera disturbi comportamentali e disturbi dell'umore. Impone al cane dei limiti e causa frustrazione sia per il cane che per la persona. La frustrazione, come ben si può immaginare, è nemica della relazione tra cane e uomo. I due dovrebbero trovare piacere, felicità e divertimento dallo stare insieme.

Quindi godiamoci il nostro cane senza pensare a dominarlo! Il cane ha bisogno di una guida più che di un capo. Il cane non ci deve obbedire solo perché è un cane... E non è quindi la mancanza d'autorità del proprietario la fonte dei problemi d'obbedienza. E' invece una questione di tecnica e di motivazione.

Imparate a giocare e a divertivi con il vostro cane rispettando i suoi bisogni e la sua vera natura!

0 Commenti

mar

10

feb

2015

GARA DI DISC DOG - 1° tappa campionato nazionale DDGP e FISC

Siamo lieti di informarvi che la 1° tappa del campionato nazionale DDGP e FISC si terrà a Bra e sarà organizzato dal nostro centro cinofilo!!


Per i dettagli clicca qui.


Venite a scoprire il mondo del DISC DOG!

0 Commenti

mer

24

dic

2014

TANTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO!!

0 Commenti

mer

10

set

2014

Evento: Passeggiata a 6 zampe sotto le stelle!

Nuovo evento: una passeggiata davvero speciale in campagna la sera, con un'illuminazione particolare assieme ai nostri amici a zampe.

 

Vi aspettiamo numerosi per divertirci insieme!

 

Per vedere la locandina clicca qui.

0 Commenti

gio

21

ago

2014

DOGGY IN ACQUA

Nuovo evento!!! Tutti in piscina!!!

Per i dettagli cliccate qui oppure vieni a trovarci su Facebook!

0 Commenti

mer

06

ago

2014

LA DISPLASIA DELL'ANCA

COS'E' LA DISPLASIA DELL'ANCA

La displasia dell'anca è una patologia ortopedica dello sviluppo scheletrico del cane a carico dell'articolazione coxo-femorale.

A formare quest'ultima articolazione concorrono la testa del femore e l'acetabolo insieme a muscoli e legamenti. la loro corretta conformazione anatomica e il giusto equilibrio fra le forze esercitate dalle diverse strutture articolari consentono alla testa del femore di rimanere ben alloggiata nella cavità acetabolare, permettendo il suo giusto sviluppo.

Il carattere distintivo di un'anca displasica è l'instabilità, ossia l'eccessiva lassità dell'articolazione che permette alla testa femorale di muoversi in modo anomalo nella cavità acetabolare sotto l'azione di forze esterne, come il semplice peso corporeo del cane. Con il passare del tempo la testa femorale perde gradualmente i rapporti con la sua sede naturale (l'acetabolo), provocando usura e degenerazione dell'articolazione portando inevitabilmente allo sviluppo di artrosi.

leggi di più 0 Commenti

ven

11

lug

2014

PISCINA !!!!!!!!!!!!!!!

E finalmente è arrivata la piscina per cani!!!

0 Commenti

ven

04

lug

2014

Sicurezza del cane in estate!

0 Commenti

lun

23

giu

2014

Dogs Day a Mondovicino Outlet Village

Ieri domenica 22 Giugno 2014 eravamo al Dogs Day a Mondovicino Outlet Village...

Ci siamo esibiti nella disciplina del Disc Dog e abbiamo fatto giocare con i dischi qualche cagnolino!! Nonostante il caldo sono stati tutti molto bravi!!!

 

https://www.facebook.com/home.php#!/mondovicinooutletvillage/photos/gm.289898747859790/10154306229540343/?type=1&theater

 

Bellissima giornata e complimenti alla Purina per l'organizzazione!!

0 Commenti

ven

13

giu

2014

Le esigenze di un cucciolo

E' arrivato un cucciolo in famiglia!!!

 

Di seguito alcune piccole regole:

 

- Porta il cucciolo in passeggiata almeno 4/5 volte al giorno (se non ha ancora la vaccinazione completa deve essere tenuto in braccio in luoghi frequentati da altri cani o animali).

- Premialo quando tiene comportamenti corretti e ignora quelli indesiderati o scorretti.

- Dedicagli uno spazio della casa come sua "base sicura" (un cuscino, una cuccia, ...).

- Suddividi la razione consigliata per il cucciolo in 3 pasti.

- Non somministrare gli avanzi della tavola.

- Non somministrare latte (a eccezione dei prodotti specifici).

- Lascia sempre a disposizione acqua fresca e pulita (anche se ne ha ancora cambiala almeno una volta al giorno).

- Vaccinalo regolarmente contro le principali malattie, e trattalo contro i parassiti intestinali oltre che pulci e zecche.

0 Commenti

mar

03

giu

2014

Nuovo evento: PROVA LO SPORT CON IL TUO CANE!

ATTENZIONE: CAUSA MAL TEMPO L'EVENTO E' STATO RIMANDATO AL 29 GIUGNO!!

 

Partecipate numerosi al nuovo evento gratuito di Domenica 15 Giugno dalle 16.30!

Potrete provare gratuitamente uno o più sport cinofili a vostra scelta tra Agility, Dog Dance e Rally-O.

Durante il pomeriggio si terrà una dimostrazione di Disc Dog.

Per ulteriori dettagli e per vedere la locandina clicca qui.

0 Commenti

lun

31

mar

2014

NUOVI CORSI IN PARTENZA

Dal 5 Aprile partiranno i corsi di Disc Dog e Clicker Training con l'istruttrice esterna Irene Benedino.

 

Per informazioni o prenotazioni contattare:

Sara 339 3729381

sara.corino@hotmail.it

0 Commenti

mar

11

mar

2014

SOCIALIZZIAMOCI!!

Riparte la socializzazione gratuita al campo cinofilo A SCUOLA DA LUNA E JOY. Non si terrà tutte le domeniche ma solo in alcune date. Per ora quelle confermate sono:
- domenica 16 Marzo ore 18.00
- domenica 23 Marzo ore 18.00

 

I nostri amici a 4 zampe potranno correre, divertirsi e socializzare in tutta sicurezza, mentre noi umani avremo la possibilità di esercitarci nei richiami e nel leggere i comportamenti del cane.

Due aree interamente recintate e illuminazione.

 

ATTENZIONE: Domenica 23 Marzo prima della socializzazione (17.30 circa) si terrà una brevissima dimostrazione gratuita di CLICKER TRAINING (= insegnare al cane piccoli tricks eventualmente per Dog Dance, Disc Dog e altro), attività divertentissima che partirà a breve nella nostra scuola. Chi poi lo desidera potrà fermarsi alla socializzazione!

0 Commenti

ven

14

feb

2014

Ti presento IL BUON CITTADINO A 4 ZAMPE

Buongiorno a tutti,

 

con la presente siamo ad invitarvi alla presentazione gratuita del progetto BUON CITTADINO A 4 ZAMPE che si terrà Lunedì 3 Marzo 2014 alle ore 20.30 presso la sala piccola del Polifunzionale di Bra (Biblioteca Civica), a cura degli educatori cinofili di A SCUOLA DA LUNA E JOY ASD.

Vedi anche la locandina cliccando qui.

 

Si tratta di un progetto culturale promosso da FICSS a livello nazionale in collaborazione con SISCA e l'ASSOCIAZIONE ITALIANA CULTURA E SPORT e vanta di numerosi patrocini (Ministero della gioventù, Ministero turismo, Ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali, ANMVI, SCIVAC e tantissimi comuni e provincie italiani).

 

Durante la serata si parlerà anche del cane, delle sue esigenze, delle sue caratteristiche e della sua comunicazione.

Inoltre, alla presentazione sará anche presente IL RIFUGIO DI FIDO di Pollenzo per eventuali offerte.

INGRESSO GRATUITO

Programma della sereta:
- Origine del cane
- Razze canine e principali caratterisitiche
- Alimentazione
- I sensi del cane
- Comportamento sociale e comunicazione
- Attività cinofile
- Presentazione progetto BUON CITTADINO A 4 ZAMPE (BC4Z)

 

Per ulteriori informazioni:
Sara 339 3729381
sara.corino@hotmail.it
www.ascuoladalunaejoy.it

 

Vi aspettiamo numerosi!!

Il team di A SCUOLA DA LUNA E JOY ASD


 

0 Commenti

ven

10

gen

2014

DISC DOG

Nuova data per la giornata introduttiva al Disc Dog con Riccardo Gaido.

 

DOMENICA 2 MARZO 2014

 

Vi aspettiamo numerosi!!!

0 Commenti

lun

23

dic

2013

BUONE FESTE

0 Commenti

lun

09

dic

2013

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

AVVISO IMPORTANTE!

 

Domenica 15 Dicembre non ci sarà la socializzazione, causa partecipazione a uno stage degli organizzatori.

 

Per domenica 22 tutto confermato... vi aspettiamo!!!

0 Commenti

gio

14

nov

2013

DISC DOG!!!

Siete pronti per la novità??? E' in arrivo il DISC DOG nella nostra scuola!!!!!

 

Si tratta di una disciplina cinofila molto bella e coinvolgente. Il Disc Dog non è solo "lanciare un frisbee al cane", ma è freestyle, collaborazione, intesa, gioco, movimento, divertimento... A mio avviso è uno degli sport cinofili più belli, forse il più bello in assoluto!

 

Il 1 Dicembre vi aspetto tutti al campo a conoscere questa divertente attività!!

 

Per ulteriori informazioni clicca qui

0 Commenti

mar

05

nov

2013

SOCIALIZZIAMOCI!

E' con grande piacere che inizio ad anticiparvi che per novembre e dicembre è in arrivo una nuova attività: SOCIALIZZIAMOCI!

 

Tutte le domeniche dal 17 novembre al 22 dicembre dalle 18 alle 19.30 presso il centro cinofilo A Scuola da Luna e Joy ASD sarà possibile ritrovarsi per far giocare e socializzare i nostri amici a 4 zampe!!

Posso partecipare cani di tutte le età e di tutte le taglie!!

 

INGRESSO GRATUITO PER I SOCI!

Per chi non è ancora socio, verrà richiesto il tesseramento all'associazione, al costo di € 6,00, che si potrà effettuare direttamente sul posto.

 

Due aree interamente recintate con possibilità di separare cuccioli molto piccoli da adulti o cuccioloni...

Le interazioni saranno seguite da un educatore cinofilo...

Parcheggio interno...

Illuminazione...

 

Venite a trovarci e ditelo anche ai vostri amici!!

  

p.s. E' consigliato l'uso di abbigliamento sportivo e scarpe impermeabili in quanto l'erba potrebbe essere umida.

0 Commenti

mar

15

ott

2013

LABORATORIO DI ATTIVAZIONE MENTALE

Domenica 10 Novembre pomeriggio non mancate al campo cinofilo A SCUOLA DI LUNA E JOY!! Si terrà un evento molto interessante: un LABORATORIO DI ATTIVAZIONE MENTALE, dove imparere a giocare con il vostro cane in modo un pò diverso dal solito (per capire di cosa si tratta cliccate qui)...

 

... PER INSEGNARE AI NOSTRI CANI A RISOLVERE PICCOLI O GRANDI PROBLEM SOLVING!

... PER IMPARARE A COSTRUIRE DEI SEMPLICI GIOCHINI DA PROPORRE AI NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE MAGARI NELLE GIORNATE PIOVOSE!

... PER PASSARE UN POMERIGGIO DIVERTENDOCI TUTTI INSIEME!

 

Attenzione: i posti sono limitati, prenotatevi!!

 

Per dettagli, costi e prenotazioni clicca qui per visualizzare la locandina.

 

Vi aspettiamo numerosi!!!

0 Commenti

lun

09

set

2013

GRAZIE...

Grazie a tutti quelli che sono venuti ieri all'inaugurazione!

Mi spiace non aver fatto nessuna dimostrazione con il mio cane, ma purtroppo a inizio evento c'è stato un incidente: qualcuno ha aperto il cancelletto mentre stavo facendo Mobility con un cane e sono entrati i miei cani, Yuko si è messa a giocare, nessuno ha fatto in tempo a richiamarla o fermarla che correndo è andata a sbattere contro un ostacolo! Purtroppo è successo tutto talmente in fretta!! Per fortuna ci siamo presi solo un grande spavento tutto, ma Yuko non ha riportato conseguenze!!! Sta benissimo!!! Ha solo avuto male per un paio d'ore, ma non è nemmeno gonfiata!!

Mi spiace anche di non aver potuto dedicare tanto tempo a tutti!

Spero di rivedere presto tutti e grazie dell'appoggio!!

0 Commenti

gio

08

ago

2013

INAUGURAZIONE

Vi comunico che l'inaugurazione di A scuola da Luna e Joy si terrà Domenica 8 Settembre 2013 dalle ore 16 a Bra in Frazione Falchetto 28!!! Per visualizzare il volantino clicca qui.

 

In questa occasione potrete provare gratuitamente la Mobility Dog (per ulteriori dettagli su questa disciplina clicca qui) e richiedere tutte le informazioni sui corsi e sulle attività ludico-sportive della scuola.

Inoltre, mentre i vostri cani potranno socializzare e correre in un'area totalmente protetta e sicura, voi potrete rilassarvi gustandovi una deliziosa merenda.

 

Durante la giornata sono inoltre previste delle brevi dimostrazioni.

 

Per chi fosse interessato a provare la Mobility o per chi pratica l'Agility e vuole provare il campo, è pregato di contattarmi per permettermi di organizzare al meglio la giornata.

Per particolari esigenze comunico che lo staff sarà presente anche prima delle 16 (vi prego solo di avvisarmi).

 

Per raggiungerci, portarsi a Bra (CN) in frazione Falchetto, che si trova ad ovest della città di Bra. Se prendete la tangenziale di Bra seguite l'uscita "Falchetto".

NB: Sui navigatori inserire "Frazione Falchetto" e non "Strada Falchetto".

0 Commenti

mar

06

ago

2013

E IL LOGO FINALMENTE E' PRONTO!!!

0 Commenti

ven

07

giu

2013

PASSEGGIATA INTERATTIVA A 6 ZAMPE

E finalmente si parte con gli eventi!!

Domenica 23 giugno 2013 vi aspetto tutti presso il Parco della Madonna dei Fiori di Bra (CN) per partecipare alla PASSEGGIATA INTERATTIVA A 6 ZAMPE per divertirci insieme ai nostri amici a 4 zampe e per imparare a rendere il momento della passeggiata collaborativo, unico e speciale.

 

Per maggiori dettagli visitate la pagina News ed Eventi.

2 Commenti

mar

28

mag

2013

PETTORINA O COLLARE?

Ci sono molti strumenti diversi sul mercato tra cui poter scegliere per portare in giro il proprio cane: collari fissi, a strozzo, a semistrozzo, pettorine di vario tipo, guinzagli corti, lunghi e tanto altro...
Vediamo in dettaglio cosa è meglio scegliere per il nostro cane. Per il nostro amico a quattro zampe la passeggiata è uno dei momenti più importanti della giornata ed è fondamentale che la viva in modo piacevole.
Lo strumento più usato e conosciuto è senza dubbio il collare. Meno conosciute però sono tutte le sue controindicazioni. Non tutti forse sanno che il collare (di qualsiasi tipo esso sia) può compromettere seriamente la salute del cane e il nostro rapporto con lui. Da un punto di vista fisico infatti numerosi sono i danni attribuibili alla pressione e agli strattoni del collare: danni alla trachea, alla laringe, al nervo ottico e muscolari solo per citarne alcuni.
Un altro aspetto da considerare è quello della comunicazione con il cane. La zona del collo ha un valore comunicativo molto importante tra cani: far presa in quella zona significa per loro che in quel momento qualcosa non va! E lo stesso accade quando il cane tira al guinzaglio. Involontariamente gli comunichiamo qualcosa di negativo. Il cane non capisce perchè lo puniamo (ad esempio quando tira verso un altro cane) e può capitare che lo associ conseguentemente ad un'esperienza negativa. Inoltre, quando incontra un altro cane il collare gli fa assumere involontariamente una postura assertiva tanto da compromettere spesso l'incontro. Ecco perchè spesso al guinzaglio i cani si abbaiano e si ringhiano. E' nostro compito quindi evitare qualsiasi tipo di disagio fisico e di emozione negativa.

 

Qual è allora lo strumento ideale?
La PETTORINA ad H o alla romana (e non quella "scapolare", ovvero incrociata sulle spalle) evita queste problematiche. I benefici che apporta al binomio uomo-cane sono molti:

- non esercita nessuna pressione sul collo e di conseguenza nessun danno fisico;
- il cane è libero di muoversi, di annusare e di comunicare correttamente;
- la vestizione è molto comoda e meno invasiva;
- l'anello a cui si aggancia il guinzaglio si trova quasi a metà della schiena sollecitando così il baricentro del cane e in alcun modo la sua muscolatura;
Molto spesso un cane che passa dal collare alla pettorina associata ad un guinzaglio lungo smette quasi completamente di tirare.


Bisogna però precisare una cosa: la gestione del cane in passeggiata non si ferma all'uso di pettorina e guizaglio lungo! Sono strumenti utili per la comodità e la sicurezza del cane, un aiuto nella gestione, ma una buona condotta al guinzaglio dipende innanzitutto dalla relazione che abbiamo costruito con il nostro cane. In caso contrario una pettorina può rivelarsi dannosa e poco efficace allo stesso modo di un collare.

leggi di più 0 Commenti

mar

28

mag

2013

COME VEDE IL CANE

I nostri amici a 4 zampe sono più sensibili ai colori blu e giallo, mentre non distinguono le tonalità che vanno dal verde al rosso..

Dire che il cane vede solo le gradazioni di grigio è un po’ restrittivo: Diciamo che lo spettro dei colori visibile dai nostri amici a 4 zampe è più limitato rispetto al nostro: sono sensibili ai colori blu e giallo mentre non distinguono le tonalità che vanno dal verde al rosso.

Questo è da tenere in considerazione quando scegliamo i loro giochi: una pallina rossa posata su un tappeto erboso non sarà visualizzata ma piuttosto fiutata o individuata per il movimento.

I cani sembra siano dieci volte più sensibili di noi ai movimenti in lontananza mentre da vicino non vedono bene. A molti sarà capitato di vedere passare il proprio cane su un oggetto senza che lo notasse.

Se ci nascondiamo dietro un palo della luce e rimaniamo perfettamente immobili il nostro cane non ci troverà ma se solo muoviamo un dito anche a molta distanza da lui, se ne accorgerà immediatamente.

0 Commenti

ven

08

mag

2015

Cane e gatto

Cane e gatto possono davvero andare d'accordo? E' una cosa che si chiedono in molti ed è una delle principali domande che mi pongono le persone che scoprono che nella mia casa convivono 4 cani e 4 gatti. Vediamo di analizzare la cosa.

Cani e gatti sono predatori carnivori, ma mentre il cane è un cacciatore sociale, il gatto è un cacciatore solitario. Ciò implica che il cane ha un bagaglio di comunicazione sociale che il gatto non ha, perché non ne ha bisogno. Infatti, anche se tutti e due manifestano la sicurezza di sé con una postura alta e la loro insicurezza con una postura bassa, il cane può usare queste posture anche volontariamente per bloccare un conflitto, mentre il gatto no. Quando un cane si sdraia immobile, in caso di conflitto, è per chiedere "la pace"; quando il gatto si sdraia immobile, è in fase di massima difesa, con tutte le armi pronte a essere sfoderate. Se il cane si sdraia sugli arti anteriori, con la parte posteriore sollevata e la coda che si agita, è per chiedere di giocare; ma il gatto non conosce questa postura, tranne per stirarsi, fare la pasta e affilarsi gli artigli.

Anche se cani e gatti sono entrambi cacciatori di prede in movimento, il gatto caccia solo prede più piccole di lui, mentre il cane caccia da solo prede più piccole di lui e in branco prede delle sue dimensioni o più grandi. Il cane caccia il gatto, mentre il gatto non caccia il cane (anche se può capitare che un grosso gatto possa cacciare e uccidere un cucciolo di razza toy).

Malgrado queste divergenze nella personalità e nella comunicazione, cani e gatti possono coabitare? Sì, e possono anche arrivare ad apprezzarsi.

A volte la convivenza è facile per diversi fattori (socializzazione sia del cane che del gatto da piccoli, scarsa predazione nel cane, etc), altre volte invece è meglio fare attenzione e non lasciare al caso il primo incontro fra due animali adulti. In questo secondo caso, l'intervento di una persona qualificata potrebbe essere indispensabile.

0 Commenti

mar

05

mag

2015

Il mio cane vuole davvero dominarmi?

Attualmente, il modello di comprensione del cane più diffuso è quello gerarchico. Ogni comportamento del cane è interpretato in termini di gerarchia del potere e d'autorità. Si parla di dominanza e di sottomissione. E anche se non si parla di schiavo, si parla di padrone. La parola d'ordine è dominare il proprio cane, non concedergli alcun privilegio che potrebbe fare di lui un dominante. Questa è diventata una sorta di religione: sottomettete il cane alla vostra autorità, non lasciatevi mai dominare da lui! Afferratelo per la pelle del collo e rotolatelo sul dorso affinché sappia chi è il padrone!

Ma davvero i cani si svegliano la mattina pensando di dominare i suoi famigliari bipedi?

Sono stati scritti innumerevoli libri riguardo la composizione di un branco e l'approccio umano al cane, ma solo negli ultimi anni sono stati riconosciuti gli enormi errori della ricerca scientifica e di conseguenza pubblicati libri aggiornati e corretti.

Si era deciso che siccome il lupo grigio viveva in gerarchia, il cane, suo discendente, vivesse anch'esso in gerarchia... ma si era dimenticato che il cane non è un lupo! Eppure su questa credenza si è decretato che il modello gerarchico era il solo valido, si è sempre cercato di confermarlo e mai di invalidarlo!

Dagli anni '40 agli anni '70 gli studi si sono concentrati su branchi di lupi in cattività, tra loro sconosciuti e non imparentati, provenienti da diverse fonti. Lo stato innaturale in cui vivevano, l'impossibilità di andarsene e le obbligate interazioni con individui estranei, creavano uno stato di frustrazione e stress tale da rendere impossibile l'osservazione di comportamenti sociali naturali e spontanei. I lupi erano in prigione. Alcuni esemplari utilizzavano la forza fisica per raggiungere o difendere risorse e territorio, gli alti livelli di stress dettati dalla situazione sfalsavano il loro comportamento e inducevano l’aggressività laddove la natura tenta di azzerare i conflitti con l’uso della ritualizzazione.

Gli anni '80 segnano l'inizio di un nuovo capitolo: qualche ricercatore cominciò a spingersi nelle zone dove l’uomo non era presente per cercare branchi non "contaminati" dalla presenza umana. Ricominciò la "caccia al lupo" ma stavolta per ritrovarne le tracce e cercare di salvaguardare i pochi esemplari rimasti autoctoni. Il modo di osservare i lupi stava cambiando, così come ciò che veniva osservato. In natura il comportamento sociale era completamente diverso, si iniziarono a comprendere le reali dinamiche che guidano un branco, basate su legami famigliari e cooperazione. Il ruolo dell’alfa appartiene ai genitori che guidano le attività del gruppo e lo organizzano in un sistema di suddivisione dei lavori, la femmina predomina nella cura e nella protezione dei cuccioli, che rimangono con i genitori da 1 a 3 anni, aiutando nelle attività sociali e di caccia, compito solitamente regolato dal maschio. Occasionalmente, anche in relazione alla disponibilità di prede, i gruppi possono unirsi o dividersi, il branco perciò è un sistema in divenire, lupi estranei talvolta possono unirsi al gruppo in sostituzione di uno dei due genitori deceduti o come membro aggiunto. La riproduzione è distintiva della coppia alfa, due mesi prima dell’estro della femmina, i testicoli dei maschi escono dallo stato atropico (il maschio alfa è funzionale tutto l’anno) ed  alcuni esemplari iniziano la competizione che non porterà alla riproduzione con la madre, bensì alla comprensione del loro livello di forza. Chi ha la stoffa dell’alfa si staccherà dal branco per cercare una femmina con cui creare un nuovo gruppo. In egual modo le femmine forti che riescono ad evitare l’effetto degli ormoni soppressori dell’estro emanati dalla femmina alfa, si staccheranno dal gruppo per cercare un maschio. I giovani aiutano i genitori a crescere fratelli e sorelle, a cacciare, a proteggere il branco, la collaborazione, non la dominanza diviene la strategia di sopravvivenza migliore. In natura i rapporti nel branco sono in genere pacifici, l'aggressività è sostituita da atteggiamenti di ritualizzazione.

Gli studi relativi ai lupi possono essere utilizzati per comprendere le relazioni sociali dei cani nei gruppi spontanei e nei branchi misti famigliari?

Il cane non è un lupo, deriva probabilmente da una particolare tipologia di lupo che si è avvicinata spontaneamente all'uomo. Il cane indigeno non viveva in branco, era probabilmente più gregario che sociale.

Inoltre, il modello gerarchico genera più problemi di quanti non ne risolva. Questa credenza è semplicistica in quanto afferma che il proprietario è un padrone che deve avere il potere (essere dominante) e il cane deve essere a lui sottomesso. Siamo nello schiavismo! Il cane deve obbedire perché è un cane: è la legge della gerarchia del potere! L'essere umano deve avere il potere, il cane non può averlo. Se un cane acquista potere, deve essere bloccato! Se il cane è aggressivo occorre essere più forti (più aggressivi) di lui. Se il cane sta mangiando, bisogna poter mettere la mano nella ciotola e lui non deve brontolare. Insomma deve accettare tutte le sevizie dell'autorità senza dire niente! Questo modello ci piace perché semplifica tutto: se il cane ringhia, sia per collera o per paura, è perché è dominante; se disubbidisce, è perché è dominante; qualunque cosa il cane faccia sgradita al suo padrone, è perché è dominante. La soluzione è ancora più semplice: si tolgono al cane poteri, privilegi e risorse. Se peggiora bisogna sottometterlo ancora di più.

Ma attenzione... la credenza gerarchica genera disturbi comportamentali e disturbi dell'umore. Impone al cane dei limiti e causa frustrazione sia per il cane che per la persona. La frustrazione, come ben si può immaginare, è nemica della relazione tra cane e uomo. I due dovrebbero trovare piacere, felicità e divertimento dallo stare insieme.

Quindi godiamoci il nostro cane senza pensare a dominarlo! Il cane ha bisogno di una guida più che di un capo. Il cane non ci deve obbedire solo perché è un cane... E non è quindi la mancanza d'autorità del proprietario la fonte dei problemi d'obbedienza. E' invece una questione di tecnica e di motivazione.

Imparate a giocare e a divertivi con il vostro cane rispettando i suoi bisogni e la sua vera natura!

0 Commenti

mar

10

feb

2015

GARA DI DISC DOG - 1° tappa campionato nazionale DDGP e FISC

Siamo lieti di informarvi che la 1° tappa del campionato nazionale DDGP e FISC si terrà a Bra e sarà organizzato dal nostro centro cinofilo!!


Per i dettagli clicca qui.


Venite a scoprire il mondo del DISC DOG!

0 Commenti

mer

24

dic

2014

TANTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO!!

0 Commenti

mer

10

set

2014

Evento: Passeggiata a 6 zampe sotto le stelle!

Nuovo evento: una passeggiata davvero speciale in campagna la sera, con un'illuminazione particolare assieme ai nostri amici a zampe.

 

Vi aspettiamo numerosi per divertirci insieme!

 

Per vedere la locandina clicca qui.

0 Commenti

gio

21

ago

2014

DOGGY IN ACQUA

Nuovo evento!!! Tutti in piscina!!!

Per i dettagli cliccate qui oppure vieni a trovarci su Facebook!

0 Commenti

mer

06

ago

2014

LA DISPLASIA DELL'ANCA

COS'E' LA DISPLASIA DELL'ANCA

La displasia dell'anca è una patologia ortopedica dello sviluppo scheletrico del cane a carico dell'articolazione coxo-femorale.

A formare quest'ultima articolazione concorrono la testa del femore e l'acetabolo insieme a muscoli e legamenti. la loro corretta conformazione anatomica e il giusto equilibrio fra le forze esercitate dalle diverse strutture articolari consentono alla testa del femore di rimanere ben alloggiata nella cavità acetabolare, permettendo il suo giusto sviluppo.

Il carattere distintivo di un'anca displasica è l'instabilità, ossia l'eccessiva lassità dell'articolazione che permette alla testa femorale di muoversi in modo anomalo nella cavità acetabolare sotto l'azione di forze esterne, come il semplice peso corporeo del cane. Con il passare del tempo la testa femorale perde gradualmente i rapporti con la sua sede naturale (l'acetabolo), provocando usura e degenerazione dell'articolazione portando inevitabilmente allo sviluppo di artrosi.

leggi di più 0 Commenti

ven

11

lug

2014

PISCINA !!!!!!!!!!!!!!!

E finalmente è arrivata la piscina per cani!!!

0 Commenti

ven

04

lug

2014

Sicurezza del cane in estate!

0 Commenti

lun

23

giu

2014

Dogs Day a Mondovicino Outlet Village

Ieri domenica 22 Giugno 2014 eravamo al Dogs Day a Mondovicino Outlet Village...

Ci siamo esibiti nella disciplina del Disc Dog e abbiamo fatto giocare con i dischi qualche cagnolino!! Nonostante il caldo sono stati tutti molto bravi!!!

 

https://www.facebook.com/home.php#!/mondovicinooutletvillage/photos/gm.289898747859790/10154306229540343/?type=1&theater

 

Bellissima giornata e complimenti alla Purina per l'organizzazione!!

0 Commenti

ven

13

giu

2014

Le esigenze di un cucciolo

E' arrivato un cucciolo in famiglia!!!

 

Di seguito alcune piccole regole:

 

- Porta il cucciolo in passeggiata almeno 4/5 volte al giorno (se non ha ancora la vaccinazione completa deve essere tenuto in braccio in luoghi frequentati da altri cani o animali).

- Premialo quando tiene comportamenti corretti e ignora quelli indesiderati o scorretti.

- Dedicagli uno spazio della casa come sua "base sicura" (un cuscino, una cuccia, ...).

- Suddividi la razione consigliata per il cucciolo in 3 pasti.

- Non somministrare gli avanzi della tavola.

- Non somministrare latte (a eccezione dei prodotti specifici).

- Lascia sempre a disposizione acqua fresca e pulita (anche se ne ha ancora cambiala almeno una volta al giorno).

- Vaccinalo regolarmente contro le principali malattie, e trattalo contro i parassiti intestinali oltre che pulci e zecche.

0 Commenti

mar

03

giu

2014

Nuovo evento: PROVA LO SPORT CON IL TUO CANE!

ATTENZIONE: CAUSA MAL TEMPO L'EVENTO E' STATO RIMANDATO AL 29 GIUGNO!!

 

Partecipate numerosi al nuovo evento gratuito di Domenica 15 Giugno dalle 16.30!

Potrete provare gratuitamente uno o più sport cinofili a vostra scelta tra Agility, Dog Dance e Rally-O.

Durante il pomeriggio si terrà una dimostrazione di Disc Dog.

Per ulteriori dettagli e per vedere la locandina clicca qui.

0 Commenti

lun

31

mar

2014

NUOVI CORSI IN PARTENZA

Dal 5 Aprile partiranno i corsi di Disc Dog e Clicker Training con l'istruttrice esterna Irene Benedino.

 

Per informazioni o prenotazioni contattare:

Sara 339 3729381

sara.corino@hotmail.it

0 Commenti

mar

11

mar

2014

SOCIALIZZIAMOCI!!

Riparte la socializzazione gratuita al campo cinofilo A SCUOLA DA LUNA E JOY. Non si terrà tutte le domeniche ma solo in alcune date. Per ora quelle confermate sono:
- domenica 16 Marzo ore 18.00
- domenica 23 Marzo ore 18.00

 

I nostri amici a 4 zampe potranno correre, divertirsi e socializzare in tutta sicurezza, mentre noi umani avremo la possibilità di esercitarci nei richiami e nel leggere i comportamenti del cane.

Due aree interamente recintate e illuminazione.

 

ATTENZIONE: Domenica 23 Marzo prima della socializzazione (17.30 circa) si terrà una brevissima dimostrazione gratuita di CLICKER TRAINING (= insegnare al cane piccoli tricks eventualmente per Dog Dance, Disc Dog e altro), attività divertentissima che partirà a breve nella nostra scuola. Chi poi lo desidera potrà fermarsi alla socializzazione!

0 Commenti

ven

14

feb

2014

Ti presento IL BUON CITTADINO A 4 ZAMPE

Buongiorno a tutti,

 

con la presente siamo ad invitarvi alla presentazione gratuita del progetto BUON CITTADINO A 4 ZAMPE che si terrà Lunedì 3 Marzo 2014 alle ore 20.30 presso la sala piccola del Polifunzionale di Bra (Biblioteca Civica), a cura degli educatori cinofili di A SCUOLA DA LUNA E JOY ASD.

Vedi anche la locandina cliccando qui.

 

Si tratta di un progetto culturale promosso da FICSS a livello nazionale in collaborazione con SISCA e l'ASSOCIAZIONE ITALIANA CULTURA E SPORT e vanta di numerosi patrocini (Ministero della gioventù, Ministero turismo, Ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali, ANMVI, SCIVAC e tantissimi comuni e provincie italiani).

 

Durante la serata si parlerà anche del cane, delle sue esigenze, delle sue caratteristiche e della sua comunicazione.

Inoltre, alla presentazione sará anche presente IL RIFUGIO DI FIDO di Pollenzo per eventuali offerte.

INGRESSO GRATUITO

Programma della sereta:
- Origine del cane
- Razze canine e principali caratterisitiche
- Alimentazione
- I sensi del cane
- Comportamento sociale e comunicazione
- Attività cinofile
- Presentazione progetto BUON CITTADINO A 4 ZAMPE (BC4Z)

 

Per ulteriori informazioni:
Sara 339 3729381
sara.corino@hotmail.it
www.ascuoladalunaejoy.it

 

Vi aspettiamo numerosi!!

Il team di A SCUOLA DA LUNA E JOY ASD


 

0 Commenti

ven

10

gen

2014

DISC DOG

Nuova data per la giornata introduttiva al Disc Dog con Riccardo Gaido.

 

DOMENICA 2 MARZO 2014

 

Vi aspettiamo numerosi!!!

0 Commenti

lun

23

dic

2013

BUONE FESTE

0 Commenti

lun

09

dic

2013

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

AVVISO IMPORTANTE!

 

Domenica 15 Dicembre non ci sarà la socializzazione, causa partecipazione a uno stage degli organizzatori.

 

Per domenica 22 tutto confermato... vi aspettiamo!!!

0 Commenti

gio

14

nov

2013

DISC DOG!!!

Siete pronti per la novità??? E' in arrivo il DISC DOG nella nostra scuola!!!!!

 

Si tratta di una disciplina cinofila molto bella e coinvolgente. Il Disc Dog non è solo "lanciare un frisbee al cane", ma è freestyle, collaborazione, intesa, gioco, movimento, divertimento... A mio avviso è uno degli sport cinofili più belli, forse il più bello in assoluto!

 

Il 1 Dicembre vi aspetto tutti al campo a conoscere questa divertente attività!!

 

Per ulteriori informazioni clicca qui

0 Commenti

mar

05

nov

2013

SOCIALIZZIAMOCI!

E' con grande piacere che inizio ad anticiparvi che per novembre e dicembre è in arrivo una nuova attività: SOCIALIZZIAMOCI!

 

Tutte le domeniche dal 17 novembre al 22 dicembre dalle 18 alle 19.30 presso il centro cinofilo A Scuola da Luna e Joy ASD sarà possibile ritrovarsi per far giocare e socializzare i nostri amici a 4 zampe!!

Posso partecipare cani di tutte le età e di tutte le taglie!!

 

INGRESSO GRATUITO PER I SOCI!

Per chi non è ancora socio, verrà richiesto il tesseramento all'associazione, al costo di € 6,00, che si potrà effettuare direttamente sul posto.

 

Due aree interamente recintate con possibilità di separare cuccioli molto piccoli da adulti o cuccioloni...

Le interazioni saranno seguite da un educatore cinofilo...

Parcheggio interno...

Illuminazione...

 

Venite a trovarci e ditelo anche ai vostri amici!!

  

p.s. E' consigliato l'uso di abbigliamento sportivo e scarpe impermeabili in quanto l'erba potrebbe essere umida.

0 Commenti

mar

15

ott

2013

LABORATORIO DI ATTIVAZIONE MENTALE

Domenica 10 Novembre pomeriggio non mancate al campo cinofilo A SCUOLA DI LUNA E JOY!! Si terrà un evento molto interessante: un LABORATORIO DI ATTIVAZIONE MENTALE, dove imparere a giocare con il vostro cane in modo un pò diverso dal solito (per capire di cosa si tratta cliccate qui)...

 

... PER INSEGNARE AI NOSTRI CANI A RISOLVERE PICCOLI O GRANDI PROBLEM SOLVING!

... PER IMPARARE A COSTRUIRE DEI SEMPLICI GIOCHINI DA PROPORRE AI NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE MAGARI NELLE GIORNATE PIOVOSE!

... PER PASSARE UN POMERIGGIO DIVERTENDOCI TUTTI INSIEME!

 

Attenzione: i posti sono limitati, prenotatevi!!

 

Per dettagli, costi e prenotazioni clicca qui per visualizzare la locandina.

 

Vi aspettiamo numerosi!!!

0 Commenti

lun

09

set

2013

GRAZIE...

Grazie a tutti quelli che sono venuti ieri all'inaugurazione!

Mi spiace non aver fatto nessuna dimostrazione con il mio cane, ma purtroppo a inizio evento c'è stato un incidente: qualcuno ha aperto il cancelletto mentre stavo facendo Mobility con un cane e sono entrati i miei cani, Yuko si è messa a giocare, nessuno ha fatto in tempo a richiamarla o fermarla che correndo è andata a sbattere contro un ostacolo! Purtroppo è successo tutto talmente in fretta!! Per fortuna ci siamo presi solo un grande spavento tutto, ma Yuko non ha riportato conseguenze!!! Sta benissimo!!! Ha solo avuto male per un paio d'ore, ma non è nemmeno gonfiata!!

Mi spiace anche di non aver potuto dedicare tanto tempo a tutti!

Spero di rivedere presto tutti e grazie dell'appoggio!!

0 Commenti

gio

08

ago

2013

INAUGURAZIONE

Vi comunico che l'inaugurazione di A scuola da Luna e Joy si terrà Domenica 8 Settembre 2013 dalle ore 16 a Bra in Frazione Falchetto 28!!! Per visualizzare il volantino clicca qui.

 

In questa occasione potrete provare gratuitamente la Mobility Dog (per ulteriori dettagli su questa disciplina clicca qui) e richiedere tutte le informazioni sui corsi e sulle attività ludico-sportive della scuola.

Inoltre, mentre i vostri cani potranno socializzare e correre in un'area totalmente protetta e sicura, voi potrete rilassarvi gustandovi una deliziosa merenda.

 

Durante la giornata sono inoltre previste delle brevi dimostrazioni.

 

Per chi fosse interessato a provare la Mobility o per chi pratica l'Agility e vuole provare il campo, è pregato di contattarmi per permettermi di organizzare al meglio la giornata.

Per particolari esigenze comunico che lo staff sarà presente anche prima delle 16 (vi prego solo di avvisarmi).

 

Per raggiungerci, portarsi a Bra (CN) in frazione Falchetto, che si trova ad ovest della città di Bra. Se prendete la tangenziale di Bra seguite l'uscita "Falchetto".

NB: Sui navigatori inserire "Frazione Falchetto" e non "Strada Falchetto".

0 Commenti

mar

06

ago

2013

E IL LOGO FINALMENTE E' PRONTO!!!

0 Commenti

ven

07

giu

2013

PASSEGGIATA INTERATTIVA A 6 ZAMPE

E finalmente si parte con gli eventi!!

Domenica 23 giugno 2013 vi aspetto tutti presso il Parco della Madonna dei Fiori di Bra (CN) per partecipare alla PASSEGGIATA INTERATTIVA A 6 ZAMPE per divertirci insieme ai nostri amici a 4 zampe e per imparare a rendere il momento della passeggiata collaborativo, unico e speciale.

 

Per maggiori dettagli visitate la pagina News ed Eventi.

2 Commenti

mar

28

mag

2013

PETTORINA O COLLARE?

Ci sono molti strumenti diversi sul mercato tra cui poter scegliere per portare in giro il proprio cane: collari fissi, a strozzo, a semistrozzo, pettorine di vario tipo, guinzagli corti, lunghi e tanto altro...
Vediamo in dettaglio cosa è meglio scegliere per il nostro cane. Per il nostro amico a quattro zampe la passeggiata è uno dei momenti più importanti della giornata ed è fondamentale che la viva in modo piacevole.
Lo strumento più usato e conosciuto è senza dubbio il collare. Meno conosciute però sono tutte le sue controindicazioni. Non tutti forse sanno che il collare (di qualsiasi tipo esso sia) può compromettere seriamente la salute del cane e il nostro rapporto con lui. Da un punto di vista fisico infatti numerosi sono i danni attribuibili alla pressione e agli strattoni del collare: danni alla trachea, alla laringe, al nervo ottico e muscolari solo per citarne alcuni.
Un altro aspetto da considerare è quello della comunicazione con il cane. La zona del collo ha un valore comunicativo molto importante tra cani: far presa in quella zona significa per loro che in quel momento qualcosa non va! E lo stesso accade quando il cane tira al guinzaglio. Involontariamente gli comunichiamo qualcosa di negativo. Il cane non capisce perchè lo puniamo (ad esempio quando tira verso un altro cane) e può capitare che lo associ conseguentemente ad un'esperienza negativa. Inoltre, quando incontra un altro cane il collare gli fa assumere involontariamente una postura assertiva tanto da compromettere spesso l'incontro. Ecco perchè spesso al guinzaglio i cani si abbaiano e si ringhiano. E' nostro compito quindi evitare qualsiasi tipo di disagio fisico e di emozione negativa.

 

Qual è allora lo strumento ideale?
La PETTORINA ad H o alla romana (e non quella "scapolare", ovvero incrociata sulle spalle) evita queste problematiche. I benefici che apporta al binomio uomo-cane sono molti:

- non esercita nessuna pressione sul collo e di conseguenza nessun danno fisico;
- il cane è libero di muoversi, di annusare e di comunicare correttamente;
- la vestizione è molto comoda e meno invasiva;
- l'anello a cui si aggancia il guinzaglio si trova quasi a metà della schiena sollecitando così il baricentro del cane e in alcun modo la sua muscolatura;
Molto spesso un cane che passa dal collare alla pettorina associata ad un guinzaglio lungo smette quasi completamente di tirare.


Bisogna però precisare una cosa: la gestione del cane in passeggiata non si ferma all'uso di pettorina e guizaglio lungo! Sono strumenti utili per la comodità e la sicurezza del cane, un aiuto nella gestione, ma una buona condotta al guinzaglio dipende innanzitutto dalla relazione che abbiamo costruito con il nostro cane. In caso contrario una pettorina può rivelarsi dannosa e poco efficace allo stesso modo di un collare.

leggi di più 0 Commenti

mar

28

mag

2013

COME VEDE IL CANE

I nostri amici a 4 zampe sono più sensibili ai colori blu e giallo, mentre non distinguono le tonalità che vanno dal verde al rosso..

Dire che il cane vede solo le gradazioni di grigio è un po’ restrittivo: Diciamo che lo spettro dei colori visibile dai nostri amici a 4 zampe è più limitato rispetto al nostro: sono sensibili ai colori blu e giallo mentre non distinguono le tonalità che vanno dal verde al rosso.

Questo è da tenere in considerazione quando scegliamo i loro giochi: una pallina rossa posata su un tappeto erboso non sarà visualizzata ma piuttosto fiutata o individuata per il movimento.

I cani sembra siano dieci volte più sensibili di noi ai movimenti in lontananza mentre da vicino non vedono bene. A molti sarà capitato di vedere passare il proprio cane su un oggetto senza che lo notasse.

Se ci nascondiamo dietro un palo della luce e rimaniamo perfettamente immobili il nostro cane non ci troverà ma se solo muoviamo un dito anche a molta distanza da lui, se ne accorgerà immediatamente.

0 Commenti